Franco Tanzi

Professione: medico

Età: 67 anni

Ruolo politico: ex consigliere comunale a Viganello

 

Qual è il suo primo ricordo della RSI?
L’avvento del “transistor” quando avevo pochi anni e la grande radio in sala da pranzo con il papà che chiedeva il silenzio al momento del notiziario di Radio Monteceneri.

Quali sono i programmi che hanno lasciato un segno in lei?
La radioscuola che ascoltavamo in classe con attenzione e devozione. Inoltre il programma Controluce con l’intervista dal taglio familiare e schietto di personaggi noti.

Ha un personaggio, un volto o una voce della RSI a cui è particolarmente affezionato?
La voce di Mario Casanova e il volto di Michele Fazioli.

Quali sono i suoi programmi preferiti attualmente?
L’attualità e i dibattiti politici.

Perché a suo parere l’iniziativa per l’abolizione del canone radiotelevisivo deve essere respinta?
Perché il canone radiotelevisivo salvaguarda la pluralità audiovisiva e in particolar modo assicura la RSI quale istanza privilegiata di informazione, formazione e coesione sociale. Questo non vuole essere un appoggio incondizionato all’attuale ripartizione e uso dei mezzi finanziarti, ma il presupposto per garantire la democrazia in una società sempre più complessa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial